A Il salone della CSR e dell’innovazione sociale si parlerà anche di “Cicli e ricicli locali – Corto è giusto!” questo il titolo di una delle 6 tavole rotonde a cui parteciperà anche Roberto Pellerey.

I nuovi modelli produttivi e distributivi basati sui cicli corti della filiera di territorio. Nuova economia e economia circolare.

Verrà presentato e analizzato il fenomeno nascente dei nuovi modelli distributivi, basati su una filiera locale, ecologica e solidale. Si tratta ancora di casi sparsi a macchia di leopardo sul territorio nazionale, di cui a Genova abbiamo alcuni esempi virtuosi, che tuttavia stanno individuando un trend socio economico che va ben al di là del solo aspetto commerciale. Ne approfondiremo il triplice valore, senza trascurarne tuttavia le difficoltà logistiche, legislative e comunicative.

Valore Economico:

  • aspetti comuni nella varietà delle applicazioni, capacità di generare profitto sulla filiera
  • canale distributivo elettivo per i piccoli produttori esclusi dalla GD, ma non solo
  • formazione del prezzo condivisa, prezzo trasparente
  • valorizzazione delle produzioni artigianali, non solo alimentari
  • spinta alle economie locali, ma non al localismo

Valore Ambientale

  • differente impatto tra l’agricoltura industriale e l’agricoltura familiare/naturale/tradizionale
  • riduzione degli sprechi (sia distributivi che domestici), sfuso versus pack, acquisto sull’ordinato
  • tutela del territorio, cura delle aree periurbane
  • tutela e valorizzazione della biodiversità
  • riduzione delle emissioni

Valore Sociale

  • economia di relazione e partecipativa
  • consapevolezza e corresponsabilità, creazione di un ecosistema
  • recupero del corretto rapporto con il cibo/i prodotti e le cose in genere
  • originalità versus omologazione

Interverranno:

  • Deborah Lucchetti – Presidente Cooperativa Fair e membro del tavolo nazionale Reti di Economia Solidale www.faircoop.it www.manifatturaetica.it
  • Roberto Pellerey – Università degli studi di Genova
  • Stefano Chellini – AIAB Liguria
  • AMIU

Modera: Paolo Crecchi – Il Secolo XIX